Waitomo Caves: le spettacolari grotte luminose in Nuova Zelanda

Alla scoperta delle Waitomo Caves, un magnifico spettacolo naturale

In Nuova Zelanda esiste un luogo altamente suggestivo e del tutto unico nel suo genere. Le cosidette Waitomo Caves, o anche Glowworm Caves, sono un enorme complesso di grotte ricche di interessanti rocce calcaree e popolate da insetti luminescenti simili alle lucciole, i glow-worm, presenti esclusivamente in Oceania. I bagliori di luce emessi dalle centinaia di creature che popolano la grotta, variano da tonalità verdi a blu e illuminando il soffitto della caverna, creano una sorta di cielo stellato davvero affascinante.

Queste grotte incredibilmente suggestive, formatesi dall’erosione dell’Oceano Pacifico circa 30 milioni di anni fa, furono esplorate per la prima volta nel lontano 1887 da Tane Tinorau e Fred Mace, rispettivamente un capo Maori locale e un geometra.
Scoprirono così, a bordo di una zattera, un affascinante cielo stellato che si ergeva sopra le loro teste. La grotta fu così aperta al pubblico e da quel momento diventò una delle attrazioni più apprezzate al mondo.

Dal 1906 è possibile partecipare a tour sotterranei che permettono di addentrarsi in questa interessantissima grotta ed esplorare da vicino il soffitto illuminato dalle lucciole.

Se siete rimasti colpiti da questo incredibile spettacolo della natura, per avere maggiori informazioni, visitate il sito web ufficiale delle Waitomo Caves.

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando,
ogni settimana ti aspettano nuove idee originali!

Registrandoti alla newsletter accetti la Privacy Policy