Vasi fai da te: 18 semplici idee da realizzare - Ispirando

Cari amanti di piante e fiori, quante volte vi capita di non avere a disposizione un vaso adatto per la nuova pianta arrivata a casa? In questa raccolta scopriremo come creare originali vasi fai da te per piante e fiori utilizzando elementi facilmente recuperabili in casa. Qualche esempio? Vasi di terracotta, contenitori di plastica, barattoli di vetro e latta, caraffe, lattine… le idee sono davvero infinite!

Idee per creare vasi fai da te

Vasi di terracotta

I vasi di terracotta sono facilmente reperibili a basso costo in qualunque vivaio. Che siano di piccola dimensione o grande, è possibile personalizzare il proprio vaso di terracotta in maniera più originale con una minima spesa.
Si potrebbero ad esempio incollare fili di cotone colorati intorno tutta la superficie del vaso per personalizzarlo con un tocco di colore; una soluzione semplicissima e davvero veloce.

Vasi di plastica

Anche in questo caso è facilissimo recuperare un vaso di plastica, spesso vengono addirittura regalati da fiorai o vivai. Il suo aspetto molto basico viene solitamente coperto da un coprivaso, ma con qualche piccola accortezza si potrà arricchire proprio il classico vaso di plastica rendendolo un po’ più gradevole.
Si potrà sicuramente dipingere con la classica vernice opaca oppure anche con la pittura lavagna, in modo da poter disegnare o scrivere sopra qualcosa, come il nome della pianta. Un’altra maniera per decorare i vasi di plastica consiste nell’utilizzare una corda da incollare intorno al vaso e caratterizzarlo così con un aspetto più rustico ma elegante.

Riciclo dei flaconi dei detersivi

Nel riutilizzo della plastica rientra anche il riciclo dei flaconi dei detersivi. Molti di questi sono infatti caratterizzati da forme particolari e interessanti, ma spesso con colori molto forti o brillanti. Basterà pulirli bene dal detersivo e pitturare la superficie con due mani di vernice effetto opaco per conferire un aspetto del tutto nuovo e davvero splendido. Se preferite aggiungere dettagli più piccoli oppure scritte, consiglio di utilizzare i marker sempre effetto opaco. I nostri flaconi diventeranno perfetti vasi fai da te di design per accogliere i fiori freschi.

Barattoli di latta

Altro elemento presente in qualsiasi dispensa sono sicuramente i barattoli di latta. Una volta rimossa l’etichetta e puliti bene internamente, potranno essere utilizzati come vasi, in particolare per le piante grasse.
Per personalizzarli in pochissimi minuti, consiglio di rivestire la superficie adoperando le carte adesive, presenti in tantissime fantasie e dimensioni, ad esempio quella effetto marmo, effetto terrazzo oppure anche effetto legno. Saranno pronte in un attimo e potranno essere rimosse altrettanto velocemente all’occorrenza.
Altra alternativa consiste nel dipingere la superficie con un bel colore e arricchirla con qualche elemento, come pois oppure piccole margherite magnetiche da spostare e rimuovere quando necessario; un’idea davvero originale, non trovate?!

Vaso fai da te personalizzato in decoupage

Nonostante si pensi spesso che il decoupage possa essere una tecnica ormai antica, con la sola selezione della carta giusta è possibile caratterizzare qualsiasi elemento con uno stile più elegante o moderno. Ideale per personalizzare grandi barattoli di vetro, tipo quelli delle conserve, barattoli di latta, ma perfetto anche su terracotta. Fondamentale in questo caso applicare sempre una vernice protettiva per poter sigillare al meglio il lavoro e garantire una lunga durata nel tempo.

Sacchetti di juta

Se amate lo stile rustico, questi vasi fai da te tutti naturali faranno a caso vostro! Il sacchetto di juta è un materiale molto resistente, riciclabile e biodegradabile. Ma dove recuperarlo? Caffè ma anche cereali, come riso o farro, sono spesso venduti in grandi sacchetti di juta, che una volta svuotati saranno perfetti da trasformarsi in speciali vasi originali. Vi basterà riempire i sacchetti con il terriccio e posizionare piante grasse, fiori e perchè no anche tante piantine aromatiche e in un attimo avrete ottenuto il vostro vaso personalizzato. Potreste inoltre arricchire il sacchetto con qualche dettaglio, utilizzando magari un timbro o nastri colorati.

Caraffe e bottiglie di vetro

Le bottiglie di vetro, in particolare quelle di succhi o passate di pomodoro, saranno elementi perfetti da trasformare in esclusivi vasi fai da te. Da personalizzare con la corda, con perline di legno o semplicemente dipinti. Unica accortezza; prima di dipingere il vetro si consiglia sempre di dare una mano di primer per far aggrappare meglio il colore. Si potranno creare delle sezioni colorate e altre lasciate trasparenti ad esclusione, ad esempio creando pois o strisce, oppure dipingere completamente la superficie e caratterizzarla magari con un tatuaggio temporaneo.
Nello stesso modo, potranno essere personalizzati anche i bicchieri di vetro da cocktail oppure qualche caraffa semplice. Cercate una forma un po’ più particolare? Date un’occhiata in qualche mercatino dell’usato vicino casa, troverete sicuramente una caraffa di vetro dalla forma interessate da personalizzare a pochissimi euro.

Riciclo tubi delle patatine

Essendo larghi e stretti, i tubi delle patatine si prestano particolarmente bene per essere trasformati in vasi fai da te per ospitare fiori freschi recisi. Esistono diverse idee molto facili da riprodurre, come rivestire la superficie esterna con la carta adesiva, incollare intorno tante cannucce di carta su tutta la superficie oppure applicare delle mezze sfere di legno per poi uniforme il tutto con una bomboletta spray.

Riciclo delle sorprese di Pasqua

La base in plastica dell’uovo di Pasqua e la confezione delle sorprese rappresentano entrambi dei supporti utili a realizzare un vaso fai da te. Perfette in particolare per le piccole piante che non richiedono grandi annaffiature, potranno essere dipinte e appese tramite due fori praticati ai lati oppure legati in macramè. Il risultato sarà sorprendente, non sembreranno minimamente nate dal riciclo creativo!

Vasi fai da te in cemento o gesso

Il cemento o il gesso solubile si prestano perfettamente per creare contenitori di qualsiasi misura pronti ad accogliere nuove piantine in casa. Reperibili a poco prezzo, la polvere di cemento o di gesso saranno pronte in pochissimi minuti.

Come avete visto, tramite qualche piccola accortezza e un po’ di riciclo creativo potremo quindi ottenere unici vasi fai da te, realizzati in poco tempo e con una spesa davvero ridotta.
Non resta che provare a riprodurre qualche idea!

Buona creazione!

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando,
ti aspettano nuove idee originali!