Scegliere la testata letto per arricchire la camera - Ispirando
Scegliere la testata letto per arricchire la camera

Scegliere la testata letto per arricchire la camera

La camera da letto è una delle stanze più importanti della casa; lo sapete che passiamo mediamente il 30% della nostra vita a letto? Ecco perché la camera da letto dovrà essere un luogo accogliente, rilassante ma anche funzionale. Prima ancora di pensare a mobili e arredamento, quindi, è fondamentale scegliere un materasso matrimoniale di qualità, che ci garantisca un sonno tranquillo. Una volta selezionato il nostro materasso, è ora di pensare al resto della camera.

Ma come caratterizzare la stanza rendendola più personale? Semplice, introducendo una testata letto!

Tipi di testata letto

Una testata è un pratico elemento funzionale e decorativo, venduto anche separatamente dalla struttura del letto, che potrà arricchire la stanza con un tocco di originalità in più.

In legno, in tessuto, in vimini, con cuscini oppure completamente creata con il fai da te, qualunque scelta si faccia, la testata del letto contribuirà a donare maggiore carattere alla nostra camera. Vediamo quindi nel dettaglio tutti i tipi di testiera che si potranno introdurre in camera da letto:

Testata letto in legno

Gentong di Tikamoon e Elvard di am.pm

Testata letto in legno – Gentong di Tikamoon e Elvard di am.pm

Naturale e resistente, una testata in legno saprà arricchire con calore la camera da letto. Per ottenere un buon contrasto tra parete e testata, si potrà dipingere il retro del letto con un colore intenso, come un blu notte, un grigio o un verde ottanio; in questo modo si evidenzierà maggiormente la delicatezza del legno. Se invece siete più direzionati verso lo stile minimal, optate per pareti bianche, elementi decorativi in materiali naturali e biancheria letto in tonalità chiare, in modo da enfatizzare e dare importanza alla testata in legno.

Testiera letto in vimini o rattan

Testiera letto in rattan e vimini - Palma di La Redoute Interiors e Delatkig IKEA

Testata letto in rattan e vimini – Palma di La Redoute Interiors e Delatkig IKEA

Di ispirazione fortemente vintage, il vimini e il rattan sono due materiali che contribuiranno a caratterizzare l’ambiente con eleganza e raffinatezza.
Con le tonalità naturali del rattan, consiglio di abbinare una biancheria letto caratterizzata da colori vivaci, e se possibile, pitturare la parete con colori caldi, come il terracotta o in alternativa, decorare con una carta da parati.

Testata letto imbottita

Hampstead in velluto di am.pm e Chesterfield Maisons Du Monde

Testiera letto imbottita – Hampstead in velluto di am.pm e Chesterfield Maisons Du Monde

In pelle, lino, velluto o cotone, una testata imbottita sarà ideale per ottenere massimo comfort dal nostro letto. Se vi piace passare tempo sdraiati a leggere, questo tipo di testata conferirà maggiore comodità alla seduta, in modo da poter appoggiare la schiena direttamente sull’imbottitura. Per caratterizzare la stanza con eleganza e raffinatezza, consiglio di optare per una testata in velluto, perfetta se selezionata sui toni del verde scuro o del blu.

Testiera letto con cuscini

Testiera letto con cuscini - Scenario di La Redoute Interiors

Testiera letto con cuscini – Scenario di La Redoute Interiors

Così come una testata imbottita, la variante con cuscini saprà garantirci comodità e praticità. Rispetto a un pezzo unico, la testiera con cuscini potrà essere più versatile, in quanto i cuscini potranno essere rimossi con più facilità, quindi cambiati più spesso e se desideriamo, coordinare la federa a seconda del copriletto utilizzato per creare una perfetta armonia.

Testata letto fai da te

Testiera letto fai da te - Ispirazione Urbain e Flotte di Tikamoon

Testata letto fai da te – Ispirazione Urbain e Flotte di Tikamoon

Se siete pratici e vi piace sperimentare con il bricolage, sarà possibile riprodurre una semplice testata fai da te utilizzando diversi materiali facilmente reperibili.
Per uno stile più rustico sicuramente optare per il legno, come assi di legno posizionate in maniera irregolare, uno o più pallet, oppure provare a riprodurre la testiera Flottè di Tikamoon, assemblando insieme circa 30 rami ben levigati. Anche la testiera con i cuscini potrà essere realizzata facilmente con il fai da te; basterà installare sul muro un bastone lungo quanto la larghezza del letto, poggiarlo su un supporto per tende e inserire i cuscini a cui cuciremo una serie di patte per poterli appendere e rimuovere all’occorrenza.

Acquistato il materasso – potrete trovare una ricca scelta di prodotti Made in Italy su Miasuite – individuate lo stile, il materiale e il colore che più vi rappresenta e decorate la vostra camera con una nuova testiera letto.

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando,
ogni settimana ti aspettano nuove idee originali!

Registrandoti alla newsletter accetti la Privacy Policy