Riciclare cartine geografiche, 30 idee creative - Ispirando

Tante idee per riciclare cartine geografiche e creare oggetti creativi!

Chi non ha mai avuto a che fare con le cartine geografiche, gli atlanti e le mappe durante gli anni scolastici?
Da quelle molto colorate, a quelle un po’ più vintage, fino alle cartine composte da colori più neutri. Dobbiamo ammetterlo, da quando sono entrati nella nostra vita i GPS, abbiamo un po’ accantonato l’uso delle mappe stradali, quindi, se durante le ultime pulizie di primavera avete trovato varie cartine geografiche o cartine stradali e non sapete cosa farne, potete prendere spunto da queste 30 idee creative per riutilizzare le cartine in maniera originale.

L’applicazione più gettonata per riciclare cartine geografiche è quella di utilizzarle per arredare la casa: carta da parati (perfetta per ricoprire una parete della camera dei bambini o anche per ricoprire il fondo di cassetti), sottobicchieri, portafoto, quadri, vasi, lampadari, tovagliette per la colazione…Le idee sono molteplici!

Se non avete intenzione di utilizzarle per arredare la casa, è possibile riciclare cartine geografiche in tanti altri modi: riutilizzandole per ricoprire oggetti in sostituzione alla carta da regalo (un’idea originale che potrà essere apprezzata nel periodo natalizio), oppure per creare un portachiavi, un ciondolo per collane o persino per donare un nuovo look a scarpe rovinate! Armatevi di colla vinilica, forbici, tanta fantasia e lasciatevi ispirare dalla nostra raccolta fotografica!

Buon riciclo!!

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando,
ti aspettano nuove idee originali!