Organizer da parete creato con il riciclo creativo

Un organizer da parete è una comoda e utile soluzione salvaspazio che permette di avere a portata di mano piccoli oggetti d’uso quotidiano, come ad esempio penne, forbici e matite. Riflettendo su un modo pratico per poter organizzare i piccoli oggetti, ho pensato di riciclare un classico dispenser di sapone in plastica caratterizzato da una forma semplice e trasformarlo in un portaoggetti da parete. Il progetto è davvero molto semplice, vi basterà svuotare e pulire bene il dispenser e ritagliare la forma per poi ottenere in pochi minuti un comodo organizer personalizzato!

Organizer da parete fai da te

Occorrente

Procedimento

  1. Stampare il template e ritagliarlo seguendo i contorni
  2. Lavare e rimuovere completamente il sapone dall’interno del dispenser di plastica
  3. Eliminare l’etichetta adesiva dal dispenser di sapone e rimuovere l’erogatore
  4. Sovrapporre il template sul dispenser di sapone facendo combaciare il lato inferiore. Se il dispenser dovesse risultare più largo o alto rispetto alla sagoma di carta, vi consiglio di adattare il template alle dimensioni del dispenser per ottenere un lavoro più preciso
  5. Tracciare la forma della sagoma sul dispenser utilizzando una penna
  6. Ritagliare la forma tracciata sul dispenser utilizzando un cutter di precisione o le forbici appuntite. Per le forme più complesse, come il cerchio superiore, si otterrà un risultato più accurato impiegando le forbici
  7. Appendere l’organizer alla parete che più preferite, posizionando il chiodo nel foro centrale. A scelta, si potrà incollare sopra il chiodo una sfera in legno per dare un tocco più nordico al nostro portaoggetti da parete
  8. Ora non resta che riempire il portaoggetti con tutto quello che vi potrà tornare utile durante la giornata

I versatili portaoggetti da parete saranno perfetti se integrati nella zona studio, in cucina, in bagno o nella stanza dei bambini. Potranno così contenere piccoli oggetti, come elementi di cancelleria, utensili per cucinare, accessori di make-up, e perché no, anche per accogliere piccole piante grasse. A vostra discrezione sarà possibile realizzare più organizer da parete di diverse misure e colori, creando composizioni personalizzate riutilizzando vari dispenser di saponi, bagnoschiuma oppure anche detersivi. Se inoltre non dovesse convincervi il colore del dispenser di sapone, potreste dipingerlo con una vernice Chalk Paint per connotarlo con un nuovo aspetto dallo stile opaco.

Buona creazione!

Scarica allegati

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando,
ogni settimana ti aspettano nuove idee originali!

Registrandoti alla newsletter accetti la Privacy Policy