Un mosaico fai da te per decorare un comodino

Come arricchire un elemento con un mosaico fai da te

La tecnica mosaico è un tipo di composizione pittorica che prevede l’utilizzo di vetrini, ciottoli, pietre, conchiglie e vari frammenti colorati di differenti materiali uniti insieme per creare l’opera d’arte. Questa antica forma di espressione, tutt’ora molto creativa e decorativa, può essere praticata tranquillamente a casa per rinnovare un elemento dell’arredamento: scopriamo come decorare un comodino con un mosaico fai da te!

Occorrente

  • Un vecchio comodino o una sedia
  • Vetrini o ciottoli colorati, nella tonalità che più vi piace
  • Malta. Se usate i vetrini colorati, consigliamo di adoperare la malta non levigata, in modo da non graffiare i vetri
  • Spatola

Procedimento

  1. Pulire accuratamente tutta la superficie da decorare e assicurarsi di asciugarla
  2. Adoperando la spatola, applicare la malta sul comodino
  3. Posizionare i vetrini/ciottoli sopra la malta su tutta la superficie del comodino
  4. Ricoprire tutta la superficie e lasciar asciugare
  5. Per riempire i fori presenti tra un vetrino e l’altro, ripassare nuovamente la spatola con la malta su tutto il comodino, avendo cura di livellare la superficie
  6. Lasciar asciugare per circa 2 ore
  7. Con un panno imbevuto d’acqua, pulire tutta l’area, sciacquando più volte il panno all’occorrenza
  8. Lucidare con un panno morbido tutta la superficie per eliminare le eccedenze di malta
  9. Et voilà! La decorazione del comodino è terminata…cosa ne pensate del nuovo aspetto?

Con i vetrini colorati e un po’ di malta, sarà possibile trasformare un vecchio comodino con un nuovo aspetto decisamente esclusivo e originale. Un tutorial semplice ma brillante. Se vi piacciono i motivi a mosaico, non resta che provare a rinnovare il vostro arredamento con questo progetto fai da te!

Buona creazione!

Fonte

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando,
ogni settimana ti aspettano nuove idee originali!

Registrandoti alla newsletter accetti la Privacy Policy