La maestosità dell’Antolope Canyon, in Arizona

Un luogo davvero suggestivo: l’Antolope Canyon

In Arizona, nella terra dei Navajo più precisamente nei pressi della città di Page, è presente questa splendida meraviglia naturale che lascia lo spettatore letteralmente senza parole; un luogo suggestivo e quasi irreale.

L’Antolope Canyon, o Canyon dell’Antilope, è una gigantesca gola, lunga ben 446 kilometri e profonda 1600 metri, portata alla luce nel corso di milioni di anni ad opera dell’erosione delle rocce arenarie da parte di acqua e vento e in particolare dal fiume Colorado. Questo maestoso canyon spicca in uno scenario desertico sovrastato da colori caldi come il rosso, l’arancio e il giallo, è uno dei luoghi più suggestivi e visitati al mondo, in particolare negli Stati Uniti.

Questo maestoso Canyon appartiene alla tipologia degli “Slot Canyon”, ovvero Canyon caratterizzati da uno stretto passaggio tra le rocce e significativamente più profondi che larghi.

L’Antolope Canyon è composto da due tratti separati: l’Antolope Canyon Superiore e l’Antolope Canyon Inferiore. Entrambe le formazioni sono una vera meraviglia naturale e sono visionabili con l’assistenza delle guide Navaho del posto. In determinati periodi dell’anno e nel corso della giornata, il tratto superiore può essere ricoperto da caratteristici fasci di luce che penetrano nel suolo e creando magici giochi di luci e colori che riflettono nelle pareti; uno spettacolo imperdibile per qualsiasi fotografo.

Un luogo imperdibile e unico nel suo genere, da vedere sicuramente durante un viaggio nella parte sud ovest degli Stati Uniti!

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando,
ogni settimana ti aspettano nuove idee originali!

Registrandoti alla newsletter accetti la Privacy Policy