Idea salvaspazio per il balcone: il tubo estensibile Springy

Con l’arrivo della bella stagione, cresce la voglia di arricchire gli spazi esterni con piante e fiori. Nel mio caso, avendo a disposizione un balcone stretto e lungo, sfruttare lo spazio in maniera intelligente è decisamente fondamentale. Ben vengano quindi le idee salvaspazio per il balcone, come il tubo estensibile Springy, prodotto da Claber, nota azienda italiana specializzata nel campo dell’irrigazione.

Il tubo estensibile Springy

La particolarità di Springy è l’innovativa composizione antiusura e antitorsione in polimeri elastomeri, che permetterà al tubo di triplicare la sua lunghezza, passando da 5 a 15 metri. Quando l’acqua inizierà a defluire, basterà solo una leggera trazione del tubo per moltiplicare la sua lunghezza del 300% e raggiungere gli spazi più estremi del nostro giardino o terrazzo. Inoltre, grazie al supporto a forma di fiore da fissare al muro, Springy potrà essere riavvolto con facilità occupando uno spazio di appena pochi centimetri di larghezza e profondità. Una soluzione salvaspazio per il balcone, giardino o terrazzo; ideale non solo per irrigare le piante, ma preziosa anche per lavare la macchina, la bicicletta o il pavimento del terrazzo.

Ho avuto il piacere di entrare a contatto con la realtà Claber già l’anno scorso, quando ho creato una linea di irrigazione automatica a goccia per le piante del mio balcone con l’Aqua Magic system. Nel mio caso, il tubo estensibile sarà comodissimo per riempire di volta in volta la cisterna d’acqua con meno difficoltà.

Come montare il tubo per irrigazione Springy

Il kit pronto all’uso include all’interno i seguenti elementi:

  • La presa a rubinetto
  • Il tubo estensibile Springy
  • Il supporto a muro a forma di fiore
  • La lancia multifunzione
  • I raccordi automatici

Procedimento

  1. Collegare il tubo Springy al rubinetto e aprire l’acqua lasciando la lancia chiusa
  2. Praticando una leggera trazione, estendere il tubo fino a
  3. Lasciando Springy in tensione, aprire la lancia e iniziare l’erogazione. Già dopo il secondo utilizzo, il tubo si inizierà ad estendere con più facilità
  4. Grazie alla lancia multigetto con 6 diverse modalità di erogazione, si potrà selezionare il getto d’acqua in base all’uso. Ad esempio, un’erogazione più diretta e decisa per lavare l’auto, oppure un getto vaporizzato più delicato per annaffiare le piante. Per modificare il getto, basterà ruotare l’estremità con la mano destra tenendo ferma la lancia con la sinistra
  5. Terminata l’irrigazione, chiudere la lancia e rimuovere Springy dal rubinetto
  6. Lasciar defluire l’acqua rimasta dal tubo. Il tubo tornerà automaticamente alla sua lunghezza iniziale di 5m

Consigli di manutenzione

  • Se desideraste raggiungere fin dal primo utilizzo l’estensione massima di Sprigy più velocemente, provate a tenerlo al sole per circa 20/30 minuti; il calore aiuterà ad espanderlo
  • Eccetto la prima volta di utilizzo, posizionare sempre il tubo Springy in un posto ombreggiato, lontano dai raggi diretti del sole
  • Non trascinare il tubo su superfici taglienti o abrasive, che potrebbero romperlo o danneggiarlo
  • Evitare di lasciare il tubo esposto a sole o gelo per un periodo troppo lungo
  • Non schiacciare il tubo per evitare che si deformi

Un prodotto Made in Italy, semplice da usare e da montare, che permetterà un’ottimizzazione dello spazio e un conseguente risparmio di acqua.

Buona irrigazione!

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando,
ogni settimana ti aspettano nuove idee originali!

Registrandoti alla newsletter accetti la Privacy Policy