Hand-stamping: l’arte di Russel Powell che passa dalle mani alla carta

Quando la tela non è più necessaria per dipingere: l’hand-stamping di Russel Powell

L’Hand-stamping è un tipo di tecnica di illustrazione creata da Russel Powell, docente universitario originario della California.

La particolarità di questa tecnica, consiste nel dipingere, invece che su una semplice tela, su una superficie decisamente non convenzionale, ovvero le sue mani!!
L’artista riesce a dipingere ritratti dettagliatissimi in pochi minuti sul palmo della sua mano, in questo modo la pittura non ha il tempo necessario per seccarsi e una volta terminata l’opera, appoggia la mano su un foglio per “stampare” permanentemente il ritratto come se fosse un timbro.

Il livello di dettaglio è davvero incredibile, ogni ritratto è realizzato nei minimi particolari, ricco di sfumature che donano un effetto altamente tridimensionale; inoltre la somiglianza con il soggetto originale lascia davvero senza parole.

I suoi soggetti sono in prevalenza ritratti di personaggi celebri come: Salvator Dalì, Bob Marley, il Dalai Lama, John Lennon, Kurt Kobain, Frida Kalo e altri ritratti di personaggi sconosciuti ma comunque eccelsi.

La sfida lanciata alla tradizione pittorica da Russell Powell può ritenersi totalmente superata! Per seguire tutti gli sviluppi dell’Hand-stamping, potete seguire Russel Powell sul suo profilo Instagram

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando,
ogni settimana ti aspettano nuove idee originali!

Registrandoti alla newsletter accetti la Privacy Policy