Dischetti struccanti lavabili fai da te

Anno dopo anno, la lotta alla produzione di plastica diventa sempre più difficile. Questo materiale, seppur molto utile per la sua robustezza, sta causando tantissimi danni al nostro pianeta. È importante quindi sensibilizzare il più possibile sulla riduzione degli sprechi e optare, ovviamente quando possibile, per piccole accortezze e prodotti plastic free contribuendo a migliorare la situazione. Ecco perché ho pensato di condividere questo semplice tutorial e mostrarvi come creare dischetti struccanti lavabili; una pratica alternativa economica ai classici dischetti struccanti usa e getta. Un’idea utile, low cost e decisamente green, perfetta per iniziare, anche nel nostro piccolo, a produrre meno rifiuti.

Tutorial dischetti struccanti lavabili

Occorrente

  • Tessuto di cotone
  • Asciugamano in spugna
  • Pennarello cancellabile per tessuti
  • Forbici
  • Ago e filo
  • Spilli

Procedimento

  1. Scegliere la dimensione che vorreste ottenere per ogni dischetto struccante e riportare le misure su un cartoncino. Nel mio caso, ho creato un cerchio di 9cm di diametro, ma si potranno realizzare in dimensioni diverse o anche in formato quadrato o rettangolare
  2. Tagliare un cerchio dal tessuto di cotone e un cerchio dall’asciugamano in spugna
  3. Far combaciare i due cerchi, mantenendo internamente i lati che dovranno essere rivoltati all’esterno. Fermare quindi la posizione utilizzando due spilli
  4. Cucire i due cerchi insieme con ago e filo avendo l’accortezza di lasciare un foro di circa 3cm in modo da poter rivoltare il tessuto verso l’esterno. Personalmente ho preferito cucirli a mano per ottenere un punto più preciso, ma in alternativa si potrà optare per la macchina da cucire per un lavoro più veloce
  5. Rivoltare il tessuto tramite il foro lasciato aperto. Cucire il foro libero con un filo bianco in modo da sigillare completamente il dischetto di cotone
  6. I dischetti struccanti riutilizzabili sono pronti! Non vi resta che crearne tanti altri!

Consigli

  • Per lavare i dischetti struccanti di cotone una volta utilizzati, potrete optare per il lavaggio a mano o in lavatrice a basse temperature (30° gradi sarà perfetto). Nel caso si scelga la lavatrice, consiglio di inserirli in una bustina di cotone, quella impiegata generalmente per i capi delicati, in modo che non si disperdano o si incastrino nella lavatrice
  • A scelta, si potrà sostituire l’asciugamano di spugna con un tessuto microfibra, più raccomandato in caso di pelli miste, grasse e più sensibili
  • Oltre ad utilizzarli per struccarsi, i dischetti di cotone saranno perfetti anche per la pulizia del viso con il tonico; il tessuto in spugna contribuirà a rendere la pelle del viso più liscia, proprio come l’effetto esfoliante dato da uno scrub leggero

Questo tutorial potrebbe diventare un ottimo spunto per creare un regalo fai da te utile e, aspetto importante, zero waste. Vi basterà realizzare circa 5 o 7 dischetti struccanti lavabili, anche utilizzando fantasie di tessuti differenti, confezionarli con un bel fiocco con un nastro di raso e donarli alle vostre amiche. Sarà un pensiero sicuramente apprezzato!

Buona creazione!

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando,
ogni settimana ti aspettano nuove idee originali!

Registrandoti alla newsletter accetti la Privacy Policy