Creare un portavaso con la base dell'uovo di Pasqua - Ispirando

Dopo aver riutilizzato la confezione delle sorprese di Pasqua per creare un floating garden, ho pensato di replicare l’idea del portavaso, ma questa volta utilizzando la base dell’uovo di Pasqua. Basterà un tocco di colore per trasformarlo così in un grazioso portavaso caratterizzato da uno stile super primaverile!

Creare un portavaso con il riciclo creativo

Occorrente

  • Base dell’uovo di Pasqua
  • Pinza fustellatrice
  • Vernice Chalky Look Fleur Paint: colore Titanium White e Yellow Ochre
  • Vernice spray Chalky Look Fleur Paint: colore Pink Rococò
  • Forbici
  • Filato Nova Vita DMC oppure una corda di spessore simile
  • Pennello fine
  • Piantina

Procedimento

  1. Come tutti i tutorial che prevedono l’uso della vernice, pulire accuratamente la superficie da dipingere e asciugarla bene. Lavare bene la base dell’uovo di Pasqua, rimuovendo eventuali tracce di cioccolato
  2. La plastica della base dell’uovo di Pasqua sarà abbastanza sottile da essere forata con una pinza fustellatrice. Utilizzare quindi la pinza fustellatrice per creare due fori superiori alle estremità opposte, a circa 3cm dal bordo. I fori dovranno essere abbastanza grandi da far passare la corda che avremo selezionato per appendere il vaso
  3. Con la vernice spray, verniciare la base dell’uovo di Pasqua con movimenti veloci. Usare la vernice spray in una zono molto arieggiata o se possibile, fuori casa. Lasciar asciugare per 2 ore
  4. Dare una seconda mano di vernice spray, oppure a piacimento, dare una seconda mano con la vernice effetto Chalky Look con il pennello. Nel mio caso ho dato una seconda mano con la vernice colore Jo per ottenere un rosa più intenso
  5. Utilizzando il pennello a punta fine e il colore Titanium White, creare i petali delle margherite. Crearne tante sparse su tutta la superficie anche di dimensioni diverse
  6. Con il pennello e la vernice color Yellow Ochre creare il pistillo delle margherite
  7. Tagliare circa 40cm dal filato Nova Vita o da una corda, fare passare le due estremità attraverso i fori fatti sulla base in precedenza e fare due nodi per bloccarli. La corda ci servirà così per appendere il nostro portavaso
  8. Scegliere una pianta e posizionarla nel portavaso appeso. Personalmente consiglio di posizionare nel portavaso una piantina con un andamento ricadente per un effetto più scenografico, ma in caso non si abbia a disposizione andrà bene qualsiasi altra pianta, anche un cactus. Se la piantina dovesse risultare troppo bassa rispetto al portavaso, è possibile aggiungere sul fondo dell’argilla espansa in modo che la pianta risulti in posizione più equilibrata

Cosa ne dite? Facile e molto carino, sarà una bella idea da realizzare anche per le amiche, magari dipingendo diversi fiori e sperimentando nuovi abbinamenti di colore.

Buona creazione!

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando,
ti aspettano nuove idee originali!