Come utilizzare i pastelli a cera per creare un portapenne

Un modo davvero creativo per utilizzare i pastelli a cera!

Molto gettonati tra i bambini, i pastelli a cera sono oggetti frequentemente adoperati anche nell’ambito del riciclo creativo. Chi non li ha mai utilizzati? Oggi vi presentiamo un progetto semplice e veloce che su rivelerà molto interessante sia per le mamme che per le maestre d’asilo. Vediamo come utilizzare i pastelli a cera per creare un portapenne, vi serviranno davvero pochi materiali e solo 10 minuti di tempo!

Occorrente

  • Pastelli a cera
  • Nastro biadesivo
  • Barattolo di latta
  • Un elastico

Procedimento

  1. Ricoprire il barattolo di latta con il nastro biadesivo
  2. Attaccare uno ad uno i pastelli a cera al nastro adesivo sul barattolo, avendo cura di fare una leggera pressione
  3. Ricoprire interamente il barattolo e fermare i pastelli a cera con un elastico in modo che aderiscano bene alla superficie. Serviranno circa 30 paselli per terminare il portapenne
  4. A piacimento, aggiungere dello spago, un nastrino o dei fiocchi per decorare l’esterno del portapenne e coprire l’elastico
  5. Il tutorial è completato!!

Non solo come portapenne, questa creazione originale, si potrebbe adoperare anche come soprammobile magari da riempire con fiori essiccati o pout-purri, o per contenere bottoni o le chiavi di casa o semplicemente dei fiori freschi. Un progetto perfetto da realizzare insieme ai propri bambini per divertirsi insieme ed educare i più piccoli stimolando la loro vena creativa!
Buona creazione

Fonte

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando,
ogni settimana ti aspettano nuove idee originali!

Registrandoti alla newsletter accetti la Privacy Policy