Come costruire un orto verticale con pallet, juta e plastica

Scopriamo come creare un orto verticale riutilizzando i pallet!

Uno degli ultimi trend in ambito di riciclo creativo è indubbiamente creare mobili in pallet. L’idea di recupero che vi voglio proporre oggi e che presenta un sapiente riutilizzo dei bancali in legno, nasce direttamente dagli Stati Uniti ad opera di Fern Richardson, esperto di giardinaggio che fu il primo a realizzare un orto verticale fai da te con il recupero dei pallet, oggetto comunemente utilizzato negli ambiti dell’imballaggio. Una soluzione decisamente geniale, che permette non solo di utilizzare un elemento di scarto, ma anche di sfruttare l’altezza dei piccoli spazi, come balconi o angoli stretti di giardini, per creare il proprio orto su misura! Scopriamo quindi come creare un orto verticale con pallet, juta e plastica!

Tutorial orto verticale con pallet

Occorrente

  • Pallet, in buone condizioni
  • Carta vetrata a grana grossa
  • Sacco nero in plastica
  • Tela di juta
  • Graffettatrice sparapunti
  • Forbice
  • Terra e piante

Procedimento

  1. Levigare accuratamente il pallet con la carta vetrata in modo da rimuovere tutte le schegge che potrebbero ferirci
  2. Rivestire l’interno del pallet utilizzando una tela di juta; la juta permetterà di contenere la terra anche quando andremo a posizionare in verticale il nostro bancale
  3. Tagliare il sacco nero di plastica in modo da aprirlo e applicarlo sul retro del pallet utilizzando la graffettatrice sparapunti. Rivestire anche tutti i lati del pallet ad eccezione del lato superiore che dovrà essere lasciato aperto per inserire le piantine
  4. Mantenendo il bancale in posizione verticale, riempire l’interno del pallet con abbondante terriccio
  5. Posizionare il pallet in orizzontale, con l’aiuto delle forbici, praticare dei piccoli tagli sulla juta, basteranno circa quattro tagli per fila
  6. Inserire una piantina o i semi in ogni taglio della juta, prestando attenzione a far aderire bene le radici nella terra
  7. Ora non resta che posizionare l’orto verticale con pallet in posizione verticale con un lato poggiato sul muro e aspettare che le piante inizino a crescere!

Consigli utili

  • Piantare frutta e verdura di stagione
  • Per ottenere un effetto visibilmente ordinato, è consigliabile inserire massimo quattro piante per fila, sopratutto se avete intenzione di coltivare piante molto voluminose
  • Per innaffiare le piante, adoperare uno spruzzino e partire sempre dall’alto; inoltre è possibile inserire un lungo sottovaso esattamente sotto il pallet in modo da raccogliere le gocce d’acqua

Come avete visto, trasformare un pallet in un orto verticale, risulta un’operazione molto semplice e ideale per sfruttare pienamente i piccoli spazi. Inoltre volete mettere la soddisfazione di mangiare verdure coltivate personalmente? Non resta che provare e creare il nostro bellissimo giardino verticale fai da te!

Buona creazione!

Fonte

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando,
ogni settimana ti aspettano nuove idee originali!

Registrandoti alla newsletter accetti la Privacy Policy