Arredo bagno: 25 idee per progettare bagni moderni

Progettare bagni moderni: rivestimenti, materiali e arredi

I bagni moderni spopolano su Pinterest e io ne rimango sempre più affascinata. Potrà sembrare una stanza sottovalutata, ma il bagno è un ambiente fondamentale che tendenzialmente non viene valorizzato come dovrebbe. Il bagno è la stanza per eccellenza in cui concedersi un momento di meritati relax e pace, in particolare per iniziare al meglio la giornata. Se avete da poco acquistato casa, state ristrutturando il bagno o semplicemente volete rimodernare l’arredamento e ottenere un bagno moderno, seguite questi semplici consigli, basterà qualche piccola accortezza e potrete creare anche voi un bellissimo bagno minimal e moderno.

Dove trovare mobili bagno moderni

Esistono molti punti vendita dedicati all’arredamento di casa. Relativamente alla progettazione del bagno, ho selezionato tre marchi da cui ho avuto esperienze di acquisto positive e che mi sento di consigliare per trovare idee di arredo bagno moderno che possano rispondere alle vostre esigenze. Una volta selezionato il vostro budget di partenza,  troverete valide soluzioni per progettare nella maniera più ottimale il vostro nuovo bagno.

Arredo bagno Leroy Merlin

Personalmente posso solo consigliare questo punto vendita in quanto ho acquistato il mio bagno moderno proprio da Leroy Merlin. Leroy Merlin offre un valido servizio clienti, che, tramite appuntamento, vi permetterà di ideare il vostro bagno su misura. Avendo un bagno stretto e lungo ho optato per una soluzione che compattasse il più possibile tutti gli elementi. Ho quindi posizionato il mobile lavabo con un cassettone (e un cassetto piccolo interno), lungo 75cm, alto 50cm con il top in laminato effetto pietra alto 6cm sospeso da terra 25 cm. Alla sinistra del mobile lavabo ho posizionato il mobile contenitore per la lavatrice, alto 88cm e largo 65cm. Questa soluzione si è rivelata perfetta per nascondere la lavatrice senza troppi problemi, inoltre contribuisce a mantenere il bagno molto lineare.

bagni moderni, il mio bagno

Non ho installato un box doccia, ma ho sfruttato una nicchia del bagno per creare la doccia applicando semplicemente due ante battenti e rivestendo il pavimento con piastrelle mosaico impermeabilizzate.

Arredo bagno moderno da Iperceramica

Da Iperceramica ho acquistato il mio lavabo sospeso caratterizzato da una forma squadrata. Bello da vedere e semplice da pulire, le linee squadrate inoltre si armonizzano perfettamente con il resto dei mobili, pur avendoli acquistati da un punto vendita differente. Così come Leroy Merlin, da Iperceramica troverete una ricca selezione di bellissime piastrelle, lavabi, docce, sanitari e mobili bagno moderni disponibili in diverse soluzioni decisamente originali. Davvero interessante il ricco assortimento di mobili bagno sospesi e asimmetrici, disponibili in legno, metallo, o plastica, ideali per conferire al bagno una linea essenziale e pulita.

Arredo bagno moderno da IKEA

Ikea offre una vasta gamma di soluzioni per arredare il proprio bagno moderno con una spesa non troppo elevata. Consiglio IKEA per rinnovare il proprio bagno con stile, basterà un piccolo investimento per rivoluzionare completamente il bagno. Da IKEA troverete valide soluzioni di arredo bagno, tra cui mobili sospesi, lavabi da incasso, pensili alti e stretti, tutti disponibili in ricche varianti di colore. Personalmente ritengo davvero eleganti le proposte dei mobili bagno IKEA con le ante laccate in tonalità neutre, caratterizzati da linee semplici, ideali per progettare bagni moderni ispirati allo stile scandinavo.

Elementi per progettare un bagno moderno

Personalmente reputo che per ottenere bagni moderni non serva necessariamente spendere una fortuna, si possono trovare valide soluzioni a prezzi contenuti ma comunque di qualità. Di seguito qualche utile consiglio da seguire che vi aiuterà a progettare l’ambiente e a scegliere il vostro arredo bagno moderno:

  • Che colori devo usare in bagno? Le piastrelle del pavimento e delle pareti dovranno essere preferibilmente di tonalità neutre, perfette se beige, nere, bianche, blu o grigie. Off-limits i colori forti come giallo, rosso, verde e rosa, in quanto sono poco versatili  e molto rischiosi di stancare facilmente dopo poco tempo. Piuttosto che optare per questi colori accesi per le pareti e la pavimentazione, potreste usarli in qualche elemento d’arredo per donare al bagno un po’ di carattere
  • Come materiali super consigliati il marmo e il gres porcellanato per le pavimentazioni
  • Per i mobili, in particolare per il piano del lavabo, consiglio di optare per il marmo, la pietra, il legno, o comunque materiali che ne ricordino le tonalità

Pavimentazione per bagno moderno

Ci siamo, avete deciso di ristrutturare il vostro vecchio bagno e rivoluzionarne completamente l’aspetto. Quale pavimentazione scegliere per un bagno moderno?
Per un ambiente elegante e moderno, vanno per la maggiore piastrelle di grandi dimensioni, quadrate o rettangolari, con il lato più corto da almeno 30cm. Sono sempre più diffuse soluzioni che prevedono l’estensione delle piastrelle murali fino all’altezza massima del soffitto, indicate particolarmente se avete optato per piastrelle chiare.  Torna in viga anche le tanto care cementine, piastrelle ricche di fantasia e colore nate in Italia alla fine del ‘800, proposte nella colorazione classica o in tonalità più neutre. Queste tipo di piastrelle trovano sempre più applicazioni nella progettazione di bagni moderni; grazie ai loro pattern decorativi sono molto consigliate per caratterizzare una parete del bagno oppure da posizionare dietro al lavabo. Se state rivoluzionando totalmente il vostro bagno, potreste valutare ulteriormente se installare un comodo riscaldamento a pavimento, ideale per ricreare l’atmosfera rilassante tipica delle spa e per coccolarsi un po’ di più durante la stagione invernale.

Bagni moderni, come progettare la doccia

Per ottenere docce moderne, la regola d’oro è che più sarà minimal più risulterà moderna. I box doccia, infatti, sono quasi aboliti, mentre vanno alla grande le docce completamente calpestabili. Stesso discorso per la pavimentazione della doccia che non è più il classico piatto doccia, ma è formata da pietre mosaico, dalle piastrelle stesse di tutta la pavimentazione ricoperte con un trattamento di impermeabilizzazione o addirittura in legno teak. Inoltre, oltre ad ottenere un risultato esteticamente molto bello, creando una doccia a filo pavimento non saremo costretti a seguire le misure standard dei piatti doccia, ma potremo spaziare liberamente nella progettazione della doccia.

Scegliere la vasca per un bagno moderno

L’evoluzione del bagno, dalle piastrelle ai sanitari, ha senza dubbio coinvolto anche la vasca da bagno. Non del tutto accantonata per la progettazione di bagni minimal, la vasca si rinnova abbandonando i vecchi stereotipi e diventa un vero e proprio elemento di design, capace di donare carattere ed eleganza alla stanza da bagno. Ritornano alla grande le vasche da bagno vintage, vasche da appoggio con classici piedini  freestanding tendenzialmente di colore dorato o argentato, ideali per un bagno con vaghi richiami alla tradizione, arredati, ad esempio, con le piastrelle cementine.  Trova ampio spazio anche la vasca da bagno stand alone, caratterizzata da forme lineari e arrotondate, spesso in materiale acrilico o ghisa smaltata, in versione monoblocco; perfetta da installare senza limiti di posizionamento. Le vasche stand alone sono solitamente molto grandi e diventeranno, in men che non si dica, le protagoniste assolute del nostro bagno. Se proprio volete esagerare poi, perchè non provare a spostare la vasca da bagno stand alone in camera da letto? Sono sempre più diffuse le soluzioni che prevedono l’inserimento della vasca fuori dal classico bagno, dalla camera da letto al salotto, rendendola così un vero e proprio complemento di arredo di design. Chi l’avrebbe mai detto!

Bagni moderni, quali sanitari scegliere

Nei bagni moderni non possono mancare sanitari caratterizzati da una forma lineare e squadrata, oppure nella versione sospesa; elegante e super semplice da pulire. Il design dei sanitari dovrà essere essenziale, lineare e vivamente consigliati in colore bianco.
Personalmente ho selezionato sanitari arrotondati poggiati sul pavimento acquistati da Leroy Merlin. Questo tipo di sanitari risulta molto semplice ed elegante, inoltre sono davvero semplici da pulire, posso ritenermi più che soddisfatta della scelta.

Lo stesso discorso si estende anche allo stile del lavabo. Negli ultimi anni, il lavabo diventa un vero e proprio elemento di design; dalla versione incassata a quella soprapiano, fanno da padrone lavabi ampi, ovali o rettangolari. Oltre alle nuove forme e dimensioni, la classica ceramica lascia spazio a materiali innovativi decisamente particolari quali: vetro, marmo, gres porcellanato, acrilico e resina. Personalmente ho optato per un lavabo ampio con forma rettangolare smussata ai lati composto in ceramica.

Non bisogna per forza essere architetti per ristrutturare casa e ideare il bagno, lasciatevi ispirare dalla galleria fotografia e iniziate a progettare il vostro bagno moderno!

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando,
ogni settimana ti aspettano nuove idee originali!

Registrandoti alla newsletter accetti la Privacy Policy