Arredare casa con i ceppi di legno

Come un semplice ceppo di legno può tramutarsi in un ricercato oggetto di design

In perfetto stile nordico, i ceppi di legno fanno sempre più capolino nell’arredamento di casa. Ideale per conferire all’ambiente uno stile rustico, caldo ed accogliente, un ceppo di legno, se mantenuto nella sua forma originale, può facilmente trasformarsi in un esclusivo oggetto di design.

Dove trovare un ceppo di legno

Se siete amanti del fai da te e volete dilettarvi in autonomia per realizzare un elemento di arredo rustico, ecco qualche consiglio per trovare i ceppi di legno. E’ possibile reperire con facilità ceppi di legno interi presso boscaioli o segherie. Quasi tutte le tipologie di legno sono adeguate per essere lavorate, in particolare consigliamo i legni da frutta, oppure il legno noce, di acero, ciliegio, melo, castagno e tiglio. L’aspetto fondamentale da tenere in considerazione è verificare che il legno sia stagionato, altrimenti potrebbe creare problemi nella lavorazione.

Un ceppo di legno fai da te

  1. Selezionare un tronco di legno già stagionato presso una segheria
  2. Informarsi circa la provenienza del tronco; se è stato ricavato da una pianta viva, è fondamentale lasciarlo asciugare per almeno un anno. Il tronco deve essere posizionato in un luogo asciutto, illuminato ma non con la luce diretta del sole
  3. Rimuovere completamente la corteccia che si sarà già parzialmente staccata durante la stagionatura
  4. Pulire accuratamente il legno. Creare una miscela composta da sapone di Marsiglia e acqua e sfregare con forza su tutta la superficie del legno
  5. Lasciar asciugare
  6. Preparare una miscela composta da 1 parte di olio di lino e 2 parti di aceto e procedere con la pulizia del legno
  7. Lasciar asciugare per una settimana
  8. Applicare sotto la base del ceppo di legno, dei piedini adesivi in feltro, o se preferite applicate delle rotelle, per spostare con più facilità il ceppo ed evitare di graffiare il pavimento

I comodini per la camera da letto e i tavolini da caffè sono indubbiamente le idee più gettonate per riutilizzare un ceppo di legno, ma le varianti di realizzazione sono infinite! Se avete necessità di spostare frequentemente il vostro ceppo di legno utilizzato come tavolino o comodino, basterà applicare 4 rotelle alla base per spostarlo in ogni stanza con più facilità.

E’ consigliabile lasciare il legno grezzo se apprezzate maggiormente lo stile naturale, invece se prediligete uno stile più moderno decorare il ceppo con un tocco di colore, possibilmente neutro come il bianco e il grigio, che gli conferirà un aspetto decisamente più contemporaneo.

Ma non esistono solo grandi ceppi di legno, è possibile ideare oggetti utili e originali utilizzando anche i ceppi di legno più piccoli e sottili, ad esempio un’orologio da parete, splendidi portacandele, vasi per piante, oppure un vassoio per il brunch.

Lasciatevi ispirare dalla nostra raccolta fotografica!

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando,
ogni settimana ti aspettano nuove idee originali!

Registrandoti alla newsletter accetti la Privacy Policy