L’ orto cinetico; pallet e piante per migliorare l’ecosostenibilità

L’ orto cinetico, un progetto ecosostenibile per il Fuorisalone 2016

In occasione del Fuorisalone 2016, sorge a Milano, nel cuore di Brera, l’orto cinetico; un’interessante installazione green realizzata dallo studio milanese Piuarch.

L’installazione, è composta da un sistema modulare di pallet che riveste l’intera superficie del tetto (ben 300 metri quadrati inutilizzati), dell’edificio ubicato in via Palermo 1, nonchè sede dello studio Piuarch. I pallet, assumono così un duplice utilizzo: oltre a divenire suolo calpestabile, si trasformano in contenitori per il terriccio su cui sorgono fiori coloratissimi. La ricca vegetazione aiuta a migliorare l’isolamento dei locali dell’edificio, mentre l’acqua piovana viene riciclata per annaffiare le piante, assicurando una riduzione degli scarti nella rete idrica.

L’ Orto Cinetico, rende omaggio all’opera dell’artista venezuelano Carlos Cruz-Diez, da sempre un punto di riferimento per il team di Piuarch. I giochi cromatici dei fiori, ortaggi e delle pianti officinali, rendono il tetto un luogo suggestivo, richiamando in pieno l’arte optical, che diventa dinamico grazie al passaggio e all’interazione delle persone nello spazio.

Riqualificazione energetica, luogo sociale e autoproduzione, questi sono solo 3 motivi per visitare l’orto cinetico a Milano!

Orto cinetico – Milano

Indirizzo: Brera district, Via Palermo 1
Orari di apertura: dalle 10:00 alle 14:00 – dalle 15:00 alle 18:00

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando!

Potrebbe interessarti

buzzoole code