Come tingere le uova con ingredienti naturali

Una pratica guida che spiega come tingere le uova in occasione di Pasqua!

Durante il periodo di Pasqua, si trovano sempre più di frequente decorazioni realizzate con uova vere decorate in maniere particolari, colorate oppure trattate con tecniche diverse (come il decoupage o lo stencil). L’usanza di colorare le uova arriva dal Medioevo, quando si utilizzavano le tinture naturali per festeggiare l’arrivo della primavera e la Pesach, ovvero la Pasqua ebraica. Oggi vi svelerò qualche trucchetto fai da te per tingere le uova al naturale, utilizzando ingredienti o scarti di alimenti che conosciamo tutti molto bene!

Occorrente

  • Aceto bianco
  • Pentola e acqua
  • Uova
  • Ingredienti naturali

Come tingere le uova

Esistono due tipi di tecniche per tingere le uova: immersione a caldo e immersione a freddo; è possibile combinare le due tecniche per risultati più elaborati e colori sfumati.

  • Immersione a freddo:

    bollire separatamente le uova e gli ingredienti naturali. Lasciar raffreddare e filtrare la tinta, dopodichè immergere le uova per circa 10 minuti. Il colore ottenuto sarà pallido e sfumato

  • Immersione a caldo:

    portare ad ebollizione le uova e gli ingredienti in un pentolino colmo di acqua più 2 cucchiai di aceto bianco per ogni litro di acqua. Una volta arrivati a bollore, abbassare la fiamma e cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti. Il colore ottenuto risulterà più uniforme e coprente rispetto l’immersione a freddo

Ingredienti naturali per tingere le uova

  • Curry o curcuma:

    per ottenere una colorazione dorata far bollire le uova con 3 cucchiai di curcuma o curry

  • Curcuma e cavolo rosso:

    bollire le uova con 3 cucchiai di curcuma. Successivamente, immergerle a freddo con il cavolo rosso

  • Caffè:

    bollire le uova in un litro di caffè per un ricavare un colore marrone intenso

  • Mirtilli rossi:

    per delle uova rosa chiaro, bollirle con una confezione di mirtilli rossi da circa 300gr

  • Bucce di cipolle rosse:

    ricavare la buccia da circa 12 cipolle, avvolgete le uova nelle bucce e farle bollire in acqua e aceto

  • Cavolo rosso:

    tagliare grossolanamente 2 cavoli rossi. Immergere a freddo le uova in 3 litri d’acqua, il cavolo tagliato e 8 cucchiai di aceto bianco. Lasciare a bagno per tutta la notte per ottenere un colore blu scuro

Colorare le uova con ingredienti naturali è un’operazione davvero semplice, basterà avere un po’ di pazienza nel far bollire le uova e calcolare le giusti dosi per ottenere un risultato impeccabile! Perchè non provate con vostri i bambini? Potrà rivelarsi un gioco per Pasqua molto divertente che li incuriosirà di certo nel scoprire tutte le colorazioni che assumeranno le uova!

Buona decorazione e…buona Pasqua!

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di Ispirando!

Potrebbe interessarti

buzzoole code